CHIUDI
Ottieni lo sconto

Iscriviti alla newsletter

Subito per te uno sconto di 15€* da poter utilizzare sul nostro sito.

* promo non cumulabile con altre iniziative in corso.

Come abbinare gli accessori agli abiti da cerimonia

Regole di stile per abbinare gli accessori giusti

L’eterno dilemma che si trovano ad affrontare tutte le donne almeno una volta nella vita: come abbinare vestiti e accessori? Le regole di stile in fatto di mix & match sono notevolmente cambiate nel corso dei decenni: vediamo insieme come creare un outfit perfetto!

Come abbinare vestiti, scarpe e accessori

Le linee guida per evitare errori

Dopo anni di condizionamento, è stato superato l’antico diktat che imponeva la riproduzione fedele della medesima tonalità per i diversi accessori da indossare.

L’unica linea guida da seguire è il buon gusto, quello che non sbaglia mai, quell’istinto che ci permette di associare accessori che conservano un fil rouge anche nelle tonalità diverse.

Con un vestito molto colorato sarebbe bene che scarpe e borse richiamino le tonalità dell’abito, ma nella versione pastello così da creare un effetto ottico armonioso senza particolari discromie.

In questo modo sarà il colore ad unire il tutto, ma nelle sue diverse sfumature.

Come orientarsi tra colori e fantasie

Gli abbinamenti tra tonalità

Una regola sempre valida, però, è quella che vieta di indossare una borsa invernale in abbinamento ad un paio di sandali o un paio di stivali con una borsa che richiama la bella stagione. I sandali si sposano benissimo con borsette leggere o micro bag preziose o dalle tonalità pastello.

In linea generale possiamo ricordare che, quando il fine è l’eleganza, le fantasie scelte devono conservare un equilibrio generale.

Con il tono su tono tra i colori non si sbaglia mai: nel caso degli abiti da cerimonia si può naturalmente virare sulle tonalità metalliche dell’oro e dell’argento, per creare preziosi abbinamenti rispettivamente con i vestiti di colori caldi e quelli di colori freddi.

Consigli per abbinamenti vestiti-accessori

Suggerimenti cromatici per i migliori match

Scendiamo nei dettagli per un’esaustiva guida cromatica. Il bianco si caratterizza per essere il colore neutro per eccellenza.

Questa tinta si abbina quindi a tinte pastello e colori chiari, ma sta bene anche con le tinte accese, come rosso e fucsia, e i colori terrosi, come il marrone e il verde.

L’abbinamento di un vestito nero passa per la scelta di colori strong come rosso e fucsia, ma per creare accostamenti più raffinati optiamo per colori chiari.

Bianco e nero sono un connubio particolarmente vincente, in molte occasioni.

Per smorzare un abito dai colori accesi, scegliamo accessori bianchi o beige.

Un altro modo di trattare le tinte più forti è quello di seguire la regola del color block, molto di tendenza.

In questo caso accostiamo solo due colori alla volta, ricordando che il rosso sta bene con fucsia e blu, il giallo con viola, blu, marrone e verde.

Toni chiari, scuri e colori pastello

Un arcobaleno di possibilità da mixare

I colori neutri si abbinano tra di loro e con le nuance pastello. Il beige, ad esempio, si vivacizza con il rosa chiaro o con l’azzurro polvere.

Attenzione agli abbinamenti dei colori scuri: il marrone viene valorizzato da bianco, verde e beige, ma è sorprendente se abbinato a fucsia e arancione; il verde scuro si matcha con il giallo, mentre il blu notte abbraccia il rosso in un duo super trendy.

E il viola? Sì ad accessori marroni, gialli o verde smeraldo. Generalmente, per le tinte scure, è sempre bene optare per accessori nei colori più chiari della stessa tonalità.

I vestiti in colori pastello si abbinano con il bianco, e bisogna fare sempre molta attenzione a non mischiare mai toni caldi e freddi.

Lilla e blu elettrico, verde menta e fucsia, rosa chiaro e rosso acceso sono le coppie di riferimento, ma rosa pallido, giallo limone e verde menta stanno benissimo anche tra di loro.

Come abbinare i gioielli ai vestiti

Consigli per look preziosi

Gli accessori preziosi sono una componente fondamentale del look da cerimonia, ma non è sempre facile scegliere gli abbinamenti giusti per dare risalto e splendore anche all’outfit più semplice. Quando siamo indecisi sui migliori gioielli da associare al nostro abito da cerimonia dobbiamo seguire sempre la regola dell’equilibrio: quando la collana è molto imponente gli orecchini non devono essere molto visibili, e viceversa; stesso discorso per bracciali e orologi.

Ecco dei pratici consigli per scegliere le migliori collane da abbinare ai vestiti o per sapere sempre come abbinare gli orecchini. I metalli devono essere sempre coordinati tra di loro: l’oro va con l’oro, l’argento con l’argento e così via. In alternativa, è possibile scegliere un gioiello realizzato con entrambi i metalli. Assicuriamoci che gli eventuali bottoni e le applicazioni dell’abito siano in accordo con il prezioso materiale scelto.

Come abbinare i gioielli ai tessuti

Dettagli elaborati e accessori semplici

I gioielli color oro sono sinonimo di eleganza e raffinatezza, si accordano molto bene con l’abbronzatura e con gli incarnati caldi. I gioielli dorati sono particolarmente indicati con abiti marroni, neri, grigi, color arancio, rosso intenso, bordeaux e anche con tutti i colori pastello, come il rosa. Si accordano ad un look più formale ed elegante. I gioielli colori argento sono più adatti all’abbinamento con tinte vivaci come il rosso, il turchese o il giallo.

Anche i tessuti dicono la loro sulla scelta dei gioielli, che sono assolutamente importanti nel caso di abiti con tessuto liscio o a tinta unita. In questo caso gli accessori preziosi servono ad arricchire un look apparentemente semplice. Quando gli abiti sono molto lavorati e presentano applicazioni particolari, al contrario, i gioielli diventano minimal e semplici. Il segreto? Puntare sugli orecchini.

Abbinare la collana alla scollatura

Girocolli corti o lunghi pendenti

Parliamo poi di collane e scollature: qual è il match migliore?

Se lo scollo è rotondo, la collana è corta e ne asseconda la forma, come un girocollo o un collier.

Se il collo del vestito è alto, va valorizzato con le collane lunghe.

Se lo scollo è ampio, come nel caso di scollo a fascia, a cuore o a barca, l’accessorio da scegliere deve riempire il vuoto: si opta per girocolli con pendenti, collane con diversi fili e grandi ciondoli.

Scollatura a V? Collane sottili che richiamino la forma dello scollo.

E se l’abito indossato ha un colletto: in questo caso basterà lasciare il primo bottone aperto, lasciando intravedere una sottile collana girocollo.

Tra tante opzioni, un’unica certezza, lo stile Kuea: qualunque sia l’occasione, l’evento, la festa a cui si è chiamati a presenziare, il nostro abito da cerimonia firmato Kuea ci renderà protagoniste assolute, insieme agli accessori che avremo deciso di abbinare per un look che lasci tutti a bocca aperta.

Pubblicato in: Fashion tips